Il marmo Arabescato è una varietà molto pregiata di bianco cristallino, con venature grigio scure. Il suo nome deriva proprio dalle particolari venature chiamate “arabeschi”.
E’ molto simile al materiale venato, ma a differenza di questo si distingue per le sue venature di colore più scuro che si presentano a volte sotto forma di ovuli.
Viene estratto sulle Alpi Apuane versiliesi, nella provincia di Lucca.
Questo materiale di pregio, trova ampio uso nella realizzazione di pavimentazioni e rivestimento d’interni, si adatta sia a contesti moderni che classici.

SCHEDA TECNICA

Paese di Origine:  Italia
Reperibilità: Media
Carico di rottura a compressione: 1359 kg/cm2
Carico di rottura a compressione dopo cicli di gelività: 1290 kg/cm3
Carico di rottura unitario a flessione: 239 kg/cm2
Coefficiente di dilatazione lineare termica: 0,0061mm/m°C
Coefficiente d’imbibizione d’acqua: 0,14%
Resistenza all’urto, altezza minima di caduta: 42,5cm
Usura per attrito: 3,70mm
Peso per unità di volume:  2699kg/m3