AFYON

AFYON
Il Marmo Afyon è un materiale bianco calcareo composto, in particolare, da carbonato di calcio. Ha una grana media/fine, di colore bianco con delle tonalità variabili dal beige all’ocra; il presenta inoltre delle venature grigie o giallo dorate.

Avendo un basso indice di calcite al suo interno, la superficie della pietra permette ai raggi di sole di penetrare all’interno, dando così lucentezza e vivacità al materiale.

Il marmo Afyon, proveniente dalla Turchia, è particolarmente indicato per pavimenti e rivestimenti interni, ma anche per elementi di design come vasche, lavabi e scale.

 

SCHEDA TECNICA

Paese di Origine: Turchia
Reperibilità: Media
Carico di rottura a compressione: 1019 kg/cm2
Carico di rottura a compressione dopo cicli di gelività: 1019 kg/cm3
Carico di rottura unitario a flessione: 141 kg/cm2
Coefficiente di dilatazione lineare termica: –
Coefficiente d’imbibizione d’acqua: 0,10%
Resistenza all’urto, altezza minima di caduta: –
Usura per attrito: –
Peso per unità di volume: 2730kg/m3

AZUL ACQUAMARINA

Il marmo si forma attraverso un processo metamorfico da rocce sedimentarie, quali il calcare o la dolomia, che provoca una completa ricristallizzazione del carbonato di calcio di cui sono in prevalenza composte e danno luogo ad un mosaico di cristalli di calcite o di dolomite (minerale). L'azione combinata della temperatura e la pressione, durante la trasformazione della roccia sedimentaria in marmo, porta alla progressiva obliterazione delle strutture e tessiture originariamente presenti nella roccia, con la conseguente distruzione di qualsiasi fossile, stratificazione o altra struttura sedimentaria presenti nella roccia originaria.